piccola
Il network ECO Courts

Enti, aziende e organizzazioni che collaborano con ECO Courts.

Adriatica Acque
Logo Adriatica Acque




L’acqua delle nostre reti, una scelta di qualità amica dell’ambiente. Adriatica Acque, servizi di erogatori per enti, aziende e privati. Attraverso il progetto “Acqua in brocca… anche a casa!” distribuisce erogatori di acqua, liscia e gassata, refrigerata e a temperatura ambiente, per complessi residenziali. Inoltre ha sviluppato un software per le "Case dell'acqua", consultabile sia attraverso il monitor installato sulla struttura che online, in grado di misurare il risparmio ambientale (numero di bottiglie in PET, chili di CO2 e litri di petrolio e gasolio risparmiati) prodotto grazie al consumo dell’acqua erogata.



Agenzia Fiorentina per l'Energia
Logo Agenzia Fiorentina per l'Energia




L’Agenzia Fiorentina per l’Energia è una società a capitale completamente pubblico nata per iniziativa della Provincia di Firenze. Ha mansioni generali di consulenza nei servizi di gestione integrata dell’energia, di promozione delle fonti energetiche rinnovabili e dell'uso razionale dell’energia. Cura attività formative ed informative rivolte ai cittadini, intesi come “primi consumatori di energia”, sulle opportunità tecnologiche, normative e sugli incentivi a disposizione, con l’obbiettivo di creare la consapevolezza e la cultura del risparmio energetico e del ricorso alle energie rinnovabili.



Arci Padova
Logo Arci Padova




Arci Padova è un’associazione di promozione sociale che da oltre vent’anni è impegnata in città e nella provincia con progetti e iniziative che promuovono la tutela ambientale e sensibilizzano a uno stili di vita sostenibile. L’adesione a giornate e campagne nazionali e internazionali (come M’illumino di meno, Settimana europea per la mobilità sostenibile, Acqua Bene Comune…) è sempre stata affiancata da progetti di più ampio respiro come “AmbientAzioni” che promuove festival teatrali e musicali per bambini e adulti e il “Premio Impatto Zero” che riconosce le buone pratiche ambientali adottate da cittadini e realtà del terzo settore. Le iniziative sono realizzate sempre in collaborazione con le istituzioni locali e le realtà del territorio attente alle sostenibilità.



Dizionario dei Rifiuti
Logo Dizionario dei Rifiuti




Il Dizionario dei Rifiuti è un progetto nato nel 2011 da un'idea di Francesco Cucari. Con la collaborazione di giovani esperti del settore il progetto si è evoluto nel tempo. Oggi è distribuito da EWAP s.c. e punta ad essere un vero e proprio pubblico servizio a disposizione del cittadino. Obiettivo del Dizionario dei Rifiuti è quello di fornire supporto e informazioni ai cittadini per fare bene la raccolta differenziata, offrendo un servizio aggiornato, utile e innovativo.



EnergoClub
Logo Spazio Gershwin




Dal 2005 EnergoClub Onlus si batte per la diffusione delle buone pratiche di risparmio energetico, per l’uso sostenibile delle fonti rinnovabili presso famiglie, imprese, amministrazioni pubbliche, per l'educazione alla sostenibilità nelle scuole. L'obiettivo è favorire la transizione a un'economia carbon free entro il 2040 e di ridurre le emissioni, l'inquinamento atmosferico e le malattie che ne conseguono.
Per incoraggiare azioni concrete da parte delle famiglie, dal 2008 Energoclub promuove e coordina i Gruppi di acquisto per l'autonomia energetica: fotovoltaico, solare termico, coibentazione, veicoli elettrici, ecc (www.soleinrete.it).



Food in the Streets
Logo Spazio Gershwin




Food in the Streets è stata fondata nel 2010 da Inge de Boer, architetto olandese, con l’obiettivo di sviluppare iniziative e attività di ricerca legate al rapporto tra cibo, città e persone, attraverso la progettazione di orti urbani, la realizzazione di manifestazioni a sostegno dei prodotti biologici e altre attività volte a promuovere la condivisione e aggregazione sociale sui temi della sostenibilità. Un’attenzione al cibo che parte dalla relazione tra città e paesaggio, “cibo” come strumento per socializzare e vivere una vita sana e sostenibile e, ancora, il cibo rapportato al mondo del design e della cultura.



Spazio Gershwin
Logo Spazio Gershwin




Spazio Gershwin è un contenitore di iniziative legate a musica, letteratura, danza e teatro. Scuola di musica, auditorium, fonoteca, corsi di teatro, danza e musicoterapia; concerti con Storie di Jazz, produzioni di letteratura/teatro/musica con Gershwin Spettacoli e... molte altre iniziative anche connesse ai temi della sostenibilità ambientale, come la Rassegna Ambiente e Cultura che ogni anno promuove con il Comune di Padova un momento di riflessione collettiva sui grandi temi ambientali in un inconsueto contesto come quello dello spettacolo teatrale.



Legambiente - Circolo di Modena "Angelo Vassallo"
Logo Legambiente Modena




Legambiente Circolo di Modena "Angelo Vassallo" è presente in città da oltre trent'anni.
Il Circolo collabora con il mondo della scuola per promuovere progetti educativi per bambini, insegnanti e genitori e per il miglioramento delle strutture scolastiche. Si relaziona e confronta con le amministrazioni, le associazioni e i cittadini del territorio nell'organizzazione di incontri informativi, laboratori, manifestazioni per la riduzione dell'inquinamento atmosferico, la riqualificazione fluviale, la corretta gestione dei rifiuti, la pubblicizzazione dei beni comuni, la riduzione del consumo di suolo, la legalità e la solidarietà sociale. E' socio dell'Agenzia per l'energia e lo sviluppo sostenibile di Modena con la quale promuove la corretta gestione delle fonti energetiche rinnovabili e del risparmio energetico.



Citta' di Lucca
Logo Città di Lucca




Il Comune di Lucca grazie alla sua conformazione storico-territoriale e alle preziosissime mura che circondano il centro storico, è da sempre attento alla tutela del patrimonio culturale, storico ed ambientale della Città. L'impegno su questi fronti è dimostrato da progetti e comunicazione continua in materia di sostenibilità ambientale, declinati nei settori della mobilità, dei trasporti, della tutela della qualità dell'aria e dello sviluppo energetico sostenibile. In continuità con questa politica ambientale è stato siglato il Protocollo d'intesa con il progetto Eco Courts, che ci aspettiamo coinvolga direttamente i cittadini e le comunità locali.



Retenergie
Logo Retenergie




La cooperativa Retenergie è nata per creare un modello di autogestione dell'energia, un bene comune sottratto al nostro controllo a beneficio degli interessi privati di pochi. La forma cooperativa permette a chiunque, associandosi, di partecipare alla produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso impianti collettivi a basso impatto ambientale e di poterla consumare a casa propria senza effettuare nessuna modifica del proprio impianto elettrico domestico. I soci di Retenergie possono ottenere consulenze energetiche personalizzate a casa propria a prezzi convenzionati e i grandi utenti (condomini, enti pubblici, cooperative) possono usufruire di servizi energetici erogati da Retenergie in qualità di ESCO (Energy Service Company).



APS Tavola Rotonda e Circolo Legambiente Mondi Possibili





Tavola Rotonda, nata nell’ottobre del 2005, è un’associazione di promozione sociale impegnata in diversi ambiti: teatro, cinema, giochi di società, letteratura, musica, intercultura, ambiente, gastronomia, formazione. L’APS Tavola Rotonda inventa, progetta e costruisce per trasformare le idee creative in pratiche innovative. Le attività dell'associazione sono un invito a riflettere su partecipazione, bellezza, futuro, condivisione e collaborazione, un tentativo di cercare, innovare, ragionare soluzioni possibili insieme. Dal 2007 lavorano in stretta collaborazione con il Circolo Legambiente Mondi Possibili con il quale hanno costruito diverse attività e ragionato su: il principio del "QB - Quanto Basta" applicato alla costruzione degli eventi; il progetto "Lavoro, Bellezza, Futuro per il cambiamento durevole" che affronta trasversalmente le tematiche ambientali, sociali e culturali.



Universiade Invernale Trentino 2013 - Universita' degli Studi di Trento
Logo Università degli Studi di Trento




Il progetto “Universiade ad emissioni zero” si pone come obiettivo l’organizzazione, lo svolgimento e la dismissione della 26-esima Universiade Invernale Trentino 2013 senza incrementare le emissioni di gas climalteranti. Da un lato il Comitato Organizzatore attuerà un pacchetto di buone pratiche in modo da minimizzare l’impatto ambientale dell’evento. Dall’altro lato le inevitabili tonnellate di CO2 emesse per le attività di organizzazione, svolgimento e dismissione dell’evento saranno compensate da numerosi interventi di efficienza e di risparmio energetico adottati su tutto il territorio provinciale, con effetto risultante pari a zero. In questo modo l’Universiade non produrrà alcun incremento delle emissioni globali di CO2. Chiunque sia intenzionato a condividere l’obiettivo del progetto (privati, aziende, pubbliche amministrazioni), può partecipare iscrivendosi sul sito internet del progetto http://zeroemission.universiadetrentino.org e diventare “Amico del Clima e della 26-esima Universiade Invernale Trentino 2013”.



Wigwam
Logo Wigwam




Wigwam è un circuito associativo che dal 1972 promuove la cultura dello sviluppo sostenibile attraverso azioni concrete. Da oltre 40 anni definisce il comportamento solidale e sostenibile di quanti lo pensano, lo praticano e si organizzano perché prevalga l’interesse comune. Il Circuito Wigwam rappresenta un punto di incontro di processi e di progetti da divulgare e promuovere come buone pratiche.



ZUP - The recipe for change
Logo Zup




ZUP™ - The recipe for change (la ricetta per il cambiamento) offre servizi per la partecipazione e l’innovazione strategica. ZUP, con una propria metodologia, trasforma gli spazi, le idee, le organizzazioni, le pratiche. Nell’ambito della rigenerazione urbana, ZUP lavora sul ripensare l’uso di spazi pubblici e verdi, abbandonati o degradati. Come il giardino Carnevali (Bovisa, Milano), spazio deturpato da una discarica abusiva, scenario di azioni di cura per creare, contro il degrado, un giardino condiviso, comunità sensibili, reti solidali e partecipative (coinvolgendo poi altri 8 spazi verdi di zona). Da ZUP Zuppa Urban Project (2010), per attivare cambiamenti, nasce ZUP the recipe for change. Per info: www.progettozuppa.wordpress.com. Seguici sul profilo Facebook di ZUP



Collaborazione con altri progetti europei
Progetto Life IDENTIS WEEE
Logo Identisweee




Per incrementare la raccolta dei RAEE, in particolare i piccoli elettrodomestici, e studiare forme innovative di sistemi “uno contro uno” e “uno contro zero” si sono sviluppati sistemi innovativi in grado di coinvolgere i cittadini garantendo l’efficienza della raccolta e la tracciabilità dei rifiuti. “Identis Weee” è il progetto della multi utility Hera, del consorzio Ecolight e della fondazione spagnola Ecolum per raccogliere i RAEE attraverso cassonetti e attrezzature innovative. Il progetto, sviluppato attraverso il finanziamento dello strumento Life dell’Unione Europea, è entrato nel vivo in alcune zone sperimentali dell’Emilia-Romagna nel maggio 2013 e più recentemente in Spagna, coinvolgendo interi quartieri e la grande distribuzione. L’obiettivo è raddoppiare la raccolta di materiali come cellulari, lampadine, giocattoli elettronici, tv, elettrodomestici, che hanno un impatto ambientale notevole e contengono materiali preziosi (come, ad esempio, ferro, alluminio, vetro, tungsteno, palladio, ecc.) che si possono recuperare e riutilizzare. Inoltre si rendono i rifiuti stessi e i conferimenti tracciabili: i nuovi contenitori hi-tech, unici in Europa, si aprono con tessere elettroniche di uso comune (come la tessera sanitaria), i sistemi di identificazione delle utenze già in uso e card specifiche (in distribuzione alle 18mila famiglie che partecipano alla sperimentazione campione dei quartieri) in modo da controllare e seguire il corretto smaltimento dei RAEE.
Questi obiettivi sono quelli contenuti nella recente direttiva UE sui RAEE, da poco recepita in Italia, che, in sostanza , Identis Weee anticipa nell’applicazione in Emilia-Romagna. Il progetto prevede diverse tipologie di contenitori, prototipi altamente innovativi realizzati in Italia sotto la supervisione di Hera ed Ecolight.
Maggiori informazioni e news sul progetto al sito www.identisweee.net, dove è possibile iscriversi alla newsletter periodica.